20 marzo, 2016

Testimonianze ed aneddoti "Ricordando Dino Risi"


Venerdì 18 marzo, alle ore 18, presso il Cinema Antares di Ceccano, si è tenuto un prestigioso ed indimenticabile incontro dal titolo “Ricordando Dino Risi (1916-2016)”.
L’evento rientra nel quadro del Festival “Il Cinema e la Memoria”, giunto alla V Edizione, diretto da Amedeo di Sora e Gerry Guida,  quest’anno dedicato a Dino Risi, regista tra i più rappresentativi della storia del cinema italiano ed internazionale, di cui ricorre il centenario della nascita. L’incontro è stato elegantemente presentato dalla giovane attrice e scrittrice Claudia Conte, luminosa in un tailleur firmato Samanta Pan Couture.
Tanti gli illustri ospiti presenti: il figlio di Dino, Claudio Risi, anch’egli regista, il direttore della fotografia Claudio Cirillo, l’attore e regista Lino Capolicchio, il giornalista-scrittore Oreste De Fornari, il direttore d'orchestra Sandro Di Stefano, i quali, con riflessioni, testimonianze, aneddoti hanno egregiamente saputo lumeggiare tratti importanti del Dino Risi uomo ed artista. Tra il pubblico l'attore Vincenzo Bocciarelli, la conduttrice Paola Delli Colli ed il regista Franco Renzi.


A conclusione è stato proiettato il bel filmato di Fabrizio Corallo dal titolo “Una bella vacanza”. Estremamente soddisfatti il Sindaco Roberto Caligiore e l’Assessore alla Cultura Stefano Gizzi del Comune di Ceccano che  patrocina e sostiene la manifestazione e i direttori artistici Amedeo di Sora e Gerry Guida. Il Festival proseguirà con altri importanti appuntamenti, tra i quali l’omaggio a Giorgio Bassani il 1 aprile prossimo, con la proiezione, sempre al Cinema Antares di Ceccano, alle ore 20.30, del film “Il giardino dei Finzi Contini” (1970) di Vittorio De Sica.

Nessun commento:

Posta un commento