03 settembre, 2015

Al via la quarta edizione del Master di I° livello in Drammaturgia e Sceneggiatura dell’ Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio D’Amico


L´Accademia Nazionale d´Arte Drammatica "Silvio d´Amico" presenta, per l'anno accademico 2015-2016, la IV edizione del Master di primo livello in Drammaturgia e Sceneggiatura, istituito dal MIUR.
Sono banditesei borse di studio, di cui una di totale gratuità, e una seconda a copertura del 50 % della quota d’iscrizione che saranno assegnate a rimborso, al termine del Master, con criterio meritocratico e di reddito in base all’indicatore ISEE.
Il Master, rivolto a tutti i laureati di primo e secondo livello e laurea magistrale, grazie alla peculiarità degli insegnamenti previsti ed all'alta professionalità dei docenti, rappresenta un percorso di Alta Specializzazione per chiunque voglia entrare  in contatto con il mondo della scrittura per il teatro, il cinema, la radio, la televisione e il fumetto.

Il corso  si svolge a Roma (zona Pinciano/Parioli) e rilascia un Diploma Accademico di Master di Primo Livello, con relativo riconoscimento di 60 crediti formativi. L'intero progetto formativo, comprende la didattica frontale, laboratori e seminari, studio individuale dell'allievo e un tirocinio finale con un monte complessivo di 1.500 ore.
Le lezioni si svolgono prevalentemente dal giovedì al sabatoper permettere di partecipare ai corsi anche a studenti lavoratori.
La data prevista per l'inizio delle lezioni è il 19 novembre 2015e la didattica terminerà a giugno 2016.
Tra i docenti, solo per citarne alcuni: il direttore dell'Accademia Lorenzo Salveti, lo sceneggiatore e drammaturgo Ugo Chiti (Il racconto dei racconti, Reality, Gomorra, La Pecora Nera), lo sceneggiatore Andrea Purgatori (Il muro di gomma, Vallanzasca, L'industriale), i registi cinematografici Giuseppe Piccioni, Sergio Rubini e Francesca Archibugi,  la regista tv Cinzia ThTorrini (Elisa di Rivombrosa), la montatrice Esmeralda Calabria (Romanzo Criminale,Tutta la vita davanti, HabemusPapam), i critici Gianfranco Capitta (Il Manifesto, Radio 3, autore dei maggiori studi sul teatro di Ronconi), Rodolfo DiGiammarco (La Repubblica, Il Garofano Verde, Officina Teatrale), Steve Della Casa (Hollywood Party Radio 3, La Stampa, Roma Fiction Fest, Brescello Film Festival), i drammaturghi Edoardo Erba, Umberto Marino e Sergio Pierattini (Che strano chiamarsi Federico, La Trattativa) e molti altri importanti autori del cinema e teatro italiano, nonché docenti universitari, giornalisti ed esperti del settore.
Tra le aziende partner per i tirocini di stage curriculari previsti a fine didattica ci sono alcune tra le realtà nazionali e internazionali più rilevanti del settore: RAI – Radio Televisione Italiana, Indiana Production, Blue Film, Inthelfilm, Wildside, Wider Film, Teatro San Carlo di Napoli, Teatro Massimo di Palermo, Teatro Biondo di Palermo,ÉcoleSupérieure d'Art Dramatique de Strasbourg, Académie Des Art DuSpectacle de Versailles, Hystrio, PAV- Accademia degli Artefatti, Zètema, Meetmuseum, Ciak, Panini Comics e molti altri.
Inoltre è prevista la possibilità per gli allievi meritevoli di effettuare il proprio tirocinio all’estero all’interno del Programma Erasmus Plus, a cui l’Accademia aderisce, all’interno di diverse realtà teatrali e cinematografiche europee.

Infine, a conclusione della didattica frontale, è programmato un ProjectWork, in collaborazione coi corsi di Recitazione e Regia dell’Istituzione, con la realizzazione di testi drammaturgici o filmici scritti dagli stessi allievi.

Il Master in Drammaturgia e Sceneggiatura offre una possibilità di formazione che vuole essere sempre più professione.

Il termine per presentare la domanda di ammissione è entro e non oltremercoledì 30 settembre  2015. Le candidature dovranno essere inviate secondo le modalità previste dal Bando Pubblico disponibile sul sito ufficiale del Master: www.mastersceneggiatura.it .

1 commento:

  1. Ottimo post! Posso segnalare il contest lanciato dalla trasmissione "Muro" su Sky Arte e dal Fatto Quotidiano per segnalare i murales che hanno "salvato" le nostre città? http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/10/01/muro-e-il-fatto-quotidiano-inviateci-le-foto-dei-murales-che-hanno-salvato-le-vostre-citta-dalla-bruttezza/2085974/

    RispondiElimina