09 aprile, 2014

“Frida Kalho. Il ritratto di una donna”. Tra Arte e dolore. Di Claudia Conte


Cari lettori del Corriere dello Spettacolo,
oggi vi presenterò uno spettacolo molto originale “Frida Kalho. Il ritratto di una donna”, rappresentazione in scena dall’1 al 13 aprile presso Il Teatro Piccolo Eliseo di Roma.
Per quelli tra voi che non conoscessero Frida Kalho, la vostra redattrice Claudia Conte vi racconterà qualcosa! Frida Kahlo è senza ombra di dubbio la pittrice messicana più famosa ed acclamata di tutti i tempi, diventata famosa anche per la sua vita tanto sfortunata quanto travagliata. Nei suoi ritratti raffigura molto spesso gli aspetti drammatici della sua vita, il maggiore dei quali è il grave incidente di cui rimane vittima nel 1925 mentre viaggia su un autobus e a causa del quale riporta la frattura del bacino. I postumi di quell'incidente (un palo le avrebbe perforato il bacino e a causa delle ferite sarebbe stata sottoposta nel corso degli anni a trentadue interventi chirurgici) condizioneranno la sua salute per tutta la vita, ma non la sua tensione morale. Frida si dedica con passione alla pittura e nonostante il dolore fisico e psichico dei postumi dell'incidente, continua ad essere la ragazza ribelle, anticonformista e vivacissima che era stata prima.
Lo spettacolo per la regia di Alessandro Prete è un omaggio all’artista, interpretata da Alessia Navarro. In scena anche Alessia Olivetti, Ettore Belmondo, Cristina Del Grosso e Claudio Garruba. In scena le varie fasi della vita di Frida rappresentate attraverso il susseguirsi di struggenti monologhi, passi di sensuale danza e dialoghi ricchi di pathos che vanno a dare vita ai dipinti dell’artista messicana.
In primo piano il suo folle e infinito amore per Diego Rivera, uomo che ha amato per ogni suo pregio e difetto e il suo ossessivo desiderio di essere accettata e accolta: dalla madre, dal marito e infine dalla morte…

Claudia Conte


Dal 1 al 13 Aprile al Teatro Piccolo Eliseo
Orari recite: tutti i giorni ore 20.45 domenica ore 17.00
BIGLIETTO 10 € anziché 20 €
MOSTRANDO AL BOTTEGHINO IL BIGLIETTO DELLA MOSTRA
FRIDA KAHLO

Scuderie del Quirinale 20 marzo | 31 agosto

1 commento:

  1. spettacolo indecente, grottesco, un flop clamoroso!!

    RispondiElimina