24 aprile, 2014

L’Antigone, il mito che non tramonta mai! Di Andrea Axel Nobile


Sala Assoli, Napoli. 16 e 17 aprile 2014

Titti Nuzzolese
L’Antigone scritta e diretta da Mirko Di Martino è un esempio nuovo ed interessantissimo di come il mito possa essere sempre rivisitato e rivitalizzato senza interrompere o corrompere antichi ed archetipici legami con la tradizione.
Così Mirko Di Martino decide di calare la vicenda della tragedia di Antigone in un passato piuttosto prossimo, lasciando pressoché immutato il valore poetico ed escatologico della narrazione. Questa nuova declinazione dell’Antigone, infatti, fissa la rivisitazione in un punto ben preciso della recente storia Italiana, precisamente durante le lotte partigiane che portarono alla liberazione dell’Italia dal giogo nazifascista: era il 1945.
Cosi Antigone ci viene riproposta nei panni di una donna libera e coraggiosa, una staffetta partigiana che cerca nel suo dolore per la morte di Etocle, ucciso dal fratello Polinice, la sua verità per ritrovare se stessa nel dolore.
Affascinante e suggestivo è il camuffamento drammaturgico che trasforma il re di Tebe, Creonte, in un commissario comunista delle città ormai riscattata dall’oppressione. Creonte incarnerà appieno l’ideologia partigiana, l’entusiasmo militante della liberazione, un entusiasmo a volte sinistro che passa anche attraverso l’umiliazione pubblica del cadavere di Etocle appeso al lampione.
Convincente l’interpretazione dei due attori, Titti Nuzzolese e Luca Di Tommaso, che, diretti con puntualità da Mirko Di Martino, hanno saputo ricostruire con cura ed esperienza i vari personaggi del mito, scomponendoli e ricomponendoli poi in un solo corpo che desse voce alla complessa coralità del mito.

Andrea Axel Nobile


Antigone, una guerra civile
riscrittura da Antigone
di Sofocle
drammaturgia e regia Mirko Di Martino
con Titti Nuzzolese, Luca Di Tommaso
aiuto regia Laura Cuomo
scenografia Alfonso Fraia
produzione Uroboro Teatro
lingua italiano
durata 1h 10’
Napoli, Sala Assoli, 17 aprile 2014

in scena 16 e 17 aprile 2014

1 commento:

  1. Titti Nuzzolese un'attrice di talento,

    RispondiElimina