20 dicembre, 2014

“SFUMATURE DEL TRASIMENO”: LA PRIMA MOSTRA FOTOGRAFICA DELLA CORTONA PHOTO ACADEMY. Di Francesco Vignaroli


Passignano sul Trasimeno, Sala Multimediale di San Rocco, venerdì 19 Dicembre 2014

La neonata Cortona Photo Academy (CPA), associazione culturale costituita da fotografi professionisti e semplici fotoamatori della zona, ha inaugurato “Sfumature del Trasimeno”, la sua prima mostra fotografica che, come si può intuire dal titolo, è dedicata al lago Trasimeno ed alle infinite suggestioni che i suoi paesaggi sono in grado di regalare. La mostra, realizzata con il patrocinio del Comune di Passignano sul Trasimeno, è stata allestita nel centro storico della piccola e graziosa cittadina in riva al lago, più precisamente nella Sala Multimediale di San Rocco (in Via Nazionale), luogo attrezzato per consentire la visione su schermo delle opere proposte, alcune delle quali –una selezione degli scatti più significativi- osservabili anche “dal vivo”;
accanto alle foto realizzate dai membri più esperti dell’associazione (i Maestri), la mostra propone i lavori dei profani e dei dilettanti -qui al loro debutto espositivo- che hanno affinato le proprie capacità frequentando il corso organizzato e tenuto, all’interno della CPA, dagli stessi Maestri; tali lavori rappresentano quindi il risultato tangibile (più che valido, a mio giudizio) degli insegnamenti e dei consigli impartiti durante il corso. Entrando un po’ nel merito di questa esposizione a tema, ciascun fotografo ha scelto di rappresentare il lago Trasimeno in base alla propria sensibilità ed alle proprie emozioni, così alcuni hanno posto l’accento sui romantici panorami da cartolina, altri hanno catturato i misteriosi e fantastici giochi di luce che nascono dall’interazione tra acqua, aria e sole, altri ancora hanno omaggiato la splendida natura che popola il lago, altri, infine, si sono concentrati sulle attività umane legate al Trasimeno…quello che ne è venuto fuori, insomma, grazie all’unione di personalità e sensibilità artistiche molto diverse tra loro, è un ritratto del lago Trasimeno davvero poliedrico e policromo, capace di restituirci efficacemente in tutta la sua magica ricchezza e complessità questo piccolo e meraviglioso ecosistema che, pur avendolo a due passi da casa, molti di noi sottovalutano o ignorano e che meriterebbe invece di essere valorizzato e riscoperto, come dimostrano queste “Sfumature del Trasimeno”. La mostra, ad ingresso gratuito, sarà visitabile (ore 16:00-19:30) nei giorni 21,26,27,28 Dicembre 2014 e nei giorni 1, 2, 3, 4, 5, 6, 9, 10, 11 Gennaio 2015.


Francesco Vignaroli

1 commento:

  1. grazie ai fotografi che hanno reso possibile questo evento

    RispondiElimina